Parajumpers Collection woman FW16-17

http://www.parajumpers.it/it/collection-fw2017-woman

http://www.parajumpers.it/it/pjs-woman/jacket.html

ACTIVE

Pezzi facili e confortevoli per il tempo libero – sia che si trascorra nei grandi spazi aperti o in città – che possono essere indossati da soli, o sotto al cappotto.

VIEW FAMILY

KNITWEAR

Pezzi morbidi e confortevoli in lana merino e nylon con dei moderni dettagli in taffettà di nylon 20 denari, possono anche essere utilizzati come giacca leggera per le mezze stagioni.

VIEW FAMILY

Parajumpers Story

The Scottish Highlands are famous all over the world for their beauty and mystery with their stunning scenery and spectacular wilderness. And it is precisely Scotland’s rich variety of resources and landscapes that inspire these two passionated designers to create beautiful trunks, where innovative technology works alongside careful design.
“Scotland is really the land of elements, the sea, the wind, the rain…extreme environments, but also beautiful environments. We take a great amount of ideas and inspiration from the landscape surrounding us,” explains Marisa Giannasi, Co-Founder and Creative Director of Method Studio, an innovative design company specialized in bespoke trunks and case goods.
In fact, trunk-making is more than just a passion for Method Studio’s designer-duo, it’s a family affair. The studio was established in 2009, in rural Scotland, by the husband and wife partnership of architect Marisa Giannasi and second-generation cabinetmaker Callum Robinson. Working closely with prestigious luxury brands and discerning private clients, Method Studio meticulously handcrafts exclusive bespoke trunks and furniture ever since –trunks which are proved to be as novel and elegant as they are ingenious.
So what is the secret to making the perfect trunk? “Original, organic and beautiful materials,” smiles Marisa, adding that their choice of high quality materials include locally sourced oak, ash and timber wood, as well as organic leather, crystal and silver. Loyal to the trunk-making legacy, each of Method Studio’s trunks are made with the utmost attention to details, which is a true testament to the designer-duo’s commitment to high levels of artisanal creation.
In addition, Method Studio always takes great care in putting the customer at the center of their creative process, by listening to what their clientele wants and desires. In this sense, each trunk is unique because it is created to contain different types of objects that often have a sentimental value (a fragrance, a personal object, memorabilia).
“Our story is very important to us – we don’t just sell a product, we sell the story of how the product was made, the story of where the tree came from, the story of the man who sold us the tree,” concludes Marisa. “You can follow the story all the way back to the beginning, to the origin of the pieces that we make. What we do is very authentic, our pieces have both, a heart and a soul.”
Want more STORIES and unique travelogues? Follow our modern-day heroes on http://www.parajumpers.it, watch our exclusive video footage and discover Parajumpers’ latest collections.

Parajumpers

ParajumperslogoLe nuove linee ManSS16 di Parajumpers

KEGEN VENTILATED

Disegnata dall’artista giapponese Yoshinori Ono, Kegen è la fusione di elementi d’ispirazione tecnica e sportiva. Tessuto idrorepellente (100% Nylon) con un effetto stropicciato e paper touch, una fodera in maglia staccabile (100% Poliestere) per una miglior isolamento e traspirabilità, nastrature esterne per massimizzare l’idrorepellenza.

MASTERPIECE

Il tessuto è un 100% cotone lavato e robusto, con un trattamento idrorepellente e una delicata mano pesca. Abbondanza di tasche e pratici dettagli. Questa è una tra le famiglie più tradizionali ma contemporanee della collezione estiva di Parajumpers.

WINDBREAKER

Tra le serie più vendute della collezione. Il tessuto è un satin 100% poliestere con effetto memoria e trattamento idrorepellente. La gamma di colori è ricca e sofisticata.

FLYWEIGHT

Un popeline 100% poliestere incredibilmente leggero con un trattamento idroresistente. Il perfetto capo leggero per le giornate di pioggia in città.

http://www.prodottieservizi.eu/Parajumpers/

Parajumpers Lazzari Store

Parajumpers è un brand d’abbigliamento nato dal progetto curato da figure di alta esperienza quali Ape & Partners S.p.A. e Massimo Rossetti a seguito di un fortuito incontro con un uomo appartenente alla 210th Rescue Squadron, compagnia impegnata nei recuperi e salvataggi estremi attiva presso Anchorage, in Alaska.
Il marchio, grazie all’ottimo lavoro di realizzazione e sviluppo, riesce ogni anno a presentare collezioni caratterizzate da un equilibrato mix tra eleganza, praticità e qualità senza rinunciare a quegli elementi innovativi diventati ormai veri e propri segni distintivi. I prodotti parajumpers ispirati alle divise in dotazione ai paracadutisti vedono l’inserimento di alcuni dettagli tipici che ormai risultano chiari segni distintivi del marchio stesso come il gancio applicato al colletto o la tasca porta oggetti applicata nella zona anteriore del capo.
Nome del Brand: Parajumpers
Settore: Abbigliamento
Indirizzo: Viale Italia 33
Città: Segusino
Provincia: TV
CAP: 31040
Sito web: www.parajumpers.it/
Visite: 846

Parajumpers Lazzari Store

Schermata 03-2457450 alle 18.42.54I capi d’abbigliamento Parajumpers sono capi acquistabili online attraverso numerosi e-commerce.

L’e-commerce è oggigiorno diventato lo strumento d’acquisto più veloce, nonchè il modo migliore per poter indossare i vostri piumini Parajumpers rapidamente.

Tra gli e-commerce più importanti bisogna senza dubbio annoverare lo store Lazzari, disponibile all’indirizzo http://www.lazzariweb.it.

Lo Store Lazzari è uno store molto famoso in tutta Italia per il grande numero di Brand che offre in vendita (dispone infatti di numerosi marchi oltre al sopraccitato brand made in Segusino: Parajumpers).

Se ancora non conoscete Parajumpers dovete sapere che quest’azienda si è imposta sul mercato grazie alla sua produzione di estrema qualità. Pur essendo nata come azienda specializzata nella produzione di piumini, la gamma di prodotti di Parajumpers si è recentemente ampliata, come si può ben vedere dal sito web ufficiale www.parajumpers.it.

Pur essendo molto tecnici, i piumini Parajumpers possono essere anche adatti alle stagione più calde, sono prodotti infatti in numerose linee (cotton+knit ecc..).

Con l’e-commerce www.lazzariweb.it potete trovare tutti i modelli e le colorazioni di piumini Parajumpers disponibili.

 

 

 

Parajumpers

http://www.parajumpers.it/it/

http://www.parajumpers.it/it/heidelberg-project

THE HEIDELBERG PROJECT

Heidelberg Project is a non profit organization on Heidelberg Street, in Detroit, supporting the arts as a way to recover the city. Detroit is a tough, demanding, hard working city that leaves little room for feelings, chilled by the very low temperatures.
In this algid atmosphere, however, there is a heart that throbs more than others with warmth, creativity, ingeniousness and love for his own country.

Heidelberg
Heidelberg

THE PROJECT

Originating from an idea of Tyree Guyton, it brings together in 2 blocks the work of several artists. They work mainly with materials that they find within the ruins of old buildings or discarded objects, including clothes, cars, small pieces of iron or wood.

More information on www.heidelberg.org.

AN OPEN AIR MUSEUM

The result is an open air museum, where the kids from the neighborhood play, learn about art and help the artists in the preparation and maintenance of the works.

Heidelberg

THE RESULT

Parajumpers has decided to support the Heidelberg Project in its attempt to preserve the future of the people involved, improving their life but also allowing them to create freely… The result is a collection of pictures shot on marvelous Heidelberg Street, in the incredibly fascinating city of Detroit.

What Parajumpers and HP’s artists have in common is their mission. Guyton, in fact, wishes to give a future to the people involved in the project by using art. Like Tim Burke, Moses, Kate Moss and many others, recovers the ruins of old buildings, disused objects, thrash in general, cars’ parts, iron and wood bits to create works of art which he displays in the street, as if in a huge museum in the open air. Taking its cue from the motto of 210 Rescue Squadron men, tough, brave Alaskans committed to save other people’s lives, Parajumpers says “May other people live!”, and, as far as HP is concerned, may they live and create freely.

Parajumpers Shooting New York

Il nome Parajumpers deriva dalla squadra di soccorso specializzata nel recupero delle vite umane in condizioni estreme. La squadra ha sede in Anchorage, città dell’Alaska e ha le competenze tecniche specifiche per salvare le vite umane in qualsiasi parte del globo e in qualunque condizione ambientale o atmosferica.
Le giacche si ispirano a quelle utilizzate da questo team di resistenza paramilitare e sono dotate di fodera imbottita e di un cappuccio con bordo di pelliccia. L’allacciatura sul collo ricorda la forma di un gancio utilizzato in paracadutismo. Per questo motivo i capi PJS Parajumpers sono unici per la resistenza e durata.

Parajumpers Shooting New York  https://www.youtube.com/watch?v=RKCEtjIRv6Q

Parajumpers Stop Fake

http://www.comunicati-stampa.org/parajumpers-stop-fake-2/

Parajumpers Stop Fake per la lotta alla contraffazione

http://www.parajumpersstopfakes.com/

L’importanza di disporre di un Parajumpers ufficiale può essere determinante, leggete la seguente testimonianza e usate il servizio Parajumpers Stop Fake:

La vita non va temuta. E’ qualcosa che va conquistato, un’opportunità per intraprendere il proprio percorso, per incuriosirsi e per essere ambiziosi, per raccontare la propria storia e per lottare per ciò in cui si crede. E’ un’occasione per diventare il meglio di se stessi.

Haukur Pórarinsson, il tenace proprietario di Laxnes, una fattoria dedicata al noleggio di cavalli, è uno degli allevatori più esperti d’Islanda.

Seguendo le orme del nonno, che aveva intrapreso questa professione negli anni ’40 acquistando la fattoria, Haukur ha mantenuto salde le sue radici e tradizioni. Da sempre organizza escursioni con cavalli islandesi per tutti quei turisti avventurosi che sono alla ricerca di esperienze forti in condizioni atmosferiche estreme.

Quando i primi colonizzatori, nel decimo secolo, salparono dalla Norvegia diretti verso l’Islanda, portarono con se due soli cavalli per nave. Selezionarono quindi solo i più dotati e forti. Originari del sud della Cina, questi animali attraversarono la Siberia, la Russia, la Norvegia e per poi trovare finalmente casa in Islanda, evolvendosi attraverso vari incroci per sopravvivere ed adattarsi alle rigide condizioni climatiche islandesi. Fu una vera e propria “lotta per la sopravvivenza”, e solo i più forti, infatti, seppero acclimatarsi e perdurarono, rendendo la razza naturalmente superiore alle altre in termini di forza, resistenza e velocità.

Nato e cresciuto in Islanda, Haukur conduce tuttora una vita molto impegnativa. Si occupa di tutte le mansioni necessarie per mantenere in vita la fattoria ed il suo fisico è messo costantemente a dura prova dai rigidi inverni islandesi.

Come Haukur, anche la sorella, veterinaria, e il fratello sono impiegati nella fattoria, dove risiedono quasi 200 cavalli che ogni giorno devono essere accuditi, controllati e sfamati.

Anche Kalli da il suo importante contributo alla gestione della fattoria. Fedele servitore di Haukur, Kalli è un incrocio fra un Pastore Islandese e un Border Collie, da cui nasce il più bravo cane pastore da cavalli: questo incrocio viene comunemente chiamato “Scots Icelandic”, ed è noto per essere un duro lavoratore.

Velocità e resistenza sono due caratteristiche fondamentali per riuscire a ricoprire l’intera area di 450 ettari di Laxnes Horse Farm.

In Islanda c’è un detto: “Non esiste il brutto tempo, ci sono solo vestiti poco adatti”. “Servono indumenti di un certo tipo, caldi, affidabili e soprattutto che possano riparare dal vento”, racconta Haukur, “certe volte, il freddo qui in Islanda si fa davvero pungente, ed è in quei momenti che abbigliamento di qualità fa comodo”.

L’impegno di Haukur nel voler continuare le tradizioni di famiglia, il suo essere avventuroso ed allo stesso tempo con i piedi per terra, la robustezza e la determinazione sono ciò che permette alla storia della famiglia di proseguire.

DIFFIDATE DELLE IMITAZIONI PARAJUMPERS

Migliaia di piumini contraffatti Parajumpers vengono venduti ogni giorno. La qualità tecnica di quei capi d’abbigliamento risulta scarsa. Spesso quei giubbotti non hanno nemmeno il cotone ma bensi altri materiali di pessima qualità.

Se siete indubbio circa la affidabilità di un e-commerce che vende prodotti Pjs oppure se il prodotto stesso sia originale, utilizzate il servizio Parajumpers Stop Fake disponibile all’indirizzo http://www.parajumpersstopfakes.com Parajumpers Stop Fake vi permetterà di togliervi ogni dubbio.

images

http://www.parajumpersstopfakes.com/

http://www.comunicati-stampa.org/parajumpers-stop-fake-2/

Parajumpers Spring-summer 16 collection

Il successo della linea estiva di Parajumpers deriva dalla grande qualità dei capi del brand made in Segusino.

Di seguito un articolo in lingua inglese che descrive la nuova linea: http://www.comunicati-stampa.org/parajumpers-spring-summer-16-collection/

Parajumpers NewportParajumpers Desert

PARAJUMPERS Spring-Summer 16 Collection

The inspiration behind this season’s collection comes from various sources: from the fascinating airforce world, to the Japanese metallic and technological trends, to an innovative and futuristic vision of the modern woman, up to the technical world of sport.

The stylistic collaborations with outside designers continue also in the Spring Summer 16: 3 capsule collections that are innovate in the materials, silhouettes and colors, as well as in the construction of the coats.

After the success of the FW15 Kegen Series, the collaboration with Japanese designer Yoshinoro Ono is even stronger and full of surprises. KEGEN is an ancient Japanese expression describing how the ancient gods and buddhas appear in the present day, changing their physical presence. A philosophical concept that explains natural phenomena by likening them to the Divine. These phenomena constantly recur with varying appearance while preserving the essential. This is the reinterpretation that the Japanese artist has given to the essence of Parajumpers, combining the sportswear world with technological elements, such as the water repellent external fabric with a crinkle effect, a detachable mesh lining for better insulation and breathability at the same time, the external tapings on the front and the polyurethane inserts on the pockets and front zip.

http://www.comunicati-stampa.org/parajumpers-spring-summer-16-collection/